Bolognetta

Piersanti Mattarella:ricordato a Palermo

E' stato ricordato oggi nel corso di una cerimonia l'ex presidente della Regione siciliana Piersanti Mattarella, ucciso il 6 gennaio di 39 anni fa dalla mafia a Palermo. Erano presenti, oltre ai familiari di Mattarella, assassinato per la sua politica riformatrice, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il prefetto Antonella De Miro, l'assessore regionale Gaetano Armao e i vertici delle forze dell'ordine. La cerimonia si è svolta in via Libertà, nel luogo dell'agguato, dove sono state poste corone di fiori. L'ex presidente della Regione, fratello del Capo dello Stato, venne ucciso mentre, insieme alla moglie, stava andando a Messa. Per il delitto è stata condannata la Cupola di Cosa nostra, mentre ancora ignoti sono gli esecutori materiali su cui sono tuttora in corso indagini.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie