Tratta migranti e traffico armi,17 fermi

I Carabinieri del Nucleo Informativo di Palermo hanno fermato, su disposizione della Dda, 17 persone accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere transnazionale finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, al traffico di armi da guerra e al riciclaggio di diamanti, oro e denaro contante. L'organizzazione criminale aveva rapporti con Cosa nostra, a cui vendeva armi, e col gruppo paramilitare albanese Nuovo UCK, legato ad ambienti jihadisti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Eco di Sicilia
  2. FiloDirettoMonreale
  3. Mobilita Palermo
  4. Palermo Today
  5. Giornale di Sicilia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bolognetta

FARMACIE DI TURNO